Hai detto Homestaging?



“Fare le cose vecchie in modo nuovo, questa è innovazione”.


Lo diceva Joseph Alois Schumpeter e, oggi più che mai, ci sembra avesse ragione.

In un momento in cui siamo tutti più propensi a buttar giù tutto quello che pensiamo di dover cambiare, e che finiamo per sostituire con qualcosa di più nuovo forse esiste anche un’altra opzione.

Un’alternativa che permette di riportare a nuova luce le cose, gli oggetti e, in questo caso, le nostre abitazioni:

L’Home Staging!

Sono aumentati in modo esponenziali i proprietari di immobili che ricorrono alle competenze della nuova figura professionale dell’Home Stager.

Letteralmente tradotto, Home Staging significa ‘allestimento o messa in scena della casa’ ed è uno strumento che aiuta i proprietari di casa a valorizzare il proprio immobile, evidenziandone tutti i punti di forza con lo scopo di aumentarne il valore percepito.

Siamo abituati ad affidarci ad architetti che principalmente seguono i vostri gusti, risistemando spazi, progettando e arredando il vostro immobile.

L’ home strager, invece, è il professionista che “veste” l’immobile per conquistare l’acquirente finale. Noi di House Dream applichiamo questa tecnica a tutti quegli immobili che hanno bisogno di un piccolo aiuto per risultare competitivi sul mercato ed essere così venduti in tempi brevi e senza svalutazione alcuna.

Ma adesso ti spieghiamo nello specifico in cosa consiste…

L’Home Staging è quell’insieme di migliorie e piccolezze che rende una casa calda e accogliente, e soprattutto lo fa in modo rapido ed economico. Più praticamente, consiste in una tecnica di marketing, nata in America, con il fine di vendere e affittare casa più facilmente.

Avete mai sentito parlare di “marketing delle emozioni”?

Bene, questa è la definizione che viene data all’Home Staging, un semplice tecnica che riesce ad esaltare tutti i pregi e i punti di forza di un immobile in vendita o ancora in affitto, per mezzo di interventi mirati.

L’obiettivo è quello di proiettare l’acquirente o l’inquilino nelle potenzialità di quell’immobile, in termini di atmosfera, vivibilità, gestione degli spazi etc. etc.

Dopo aver spopolato negli Stati Uniti questa tecnica sta arrivando anche in Italia e, qui a Roma, noi di House Dream la attuiamo da anni ormai.

Ma come funziona esattamente, vi chiederete…