Come scegliere l’antifurto di casa ecco alcuni aspetti fondamentali:



Si avvicinano le vacanze per molti italiani, la casa rimane incustodita, e il pericolo di incorrere in spiacevoli sorprese al ritorno del tuo meritato relax potrebbe capitare...


La prima cosa che devi fare prima di scegliere l'antifurto più adatto alle tue esigenze e quello di conoscere la disposizione del tuo immobile (metratura, numero di ingressi, balconi, giardini ecc ecc) e capire dove installare i sensori.


Il nostro consiglio è quello di proteggere l'intera abitazione, controllandola 24 ore su 24.


Antifurto per la casa: CARATTERISTICHE


L'antifurto migliore da installare a casa è quello che si adatta meglio all'interno del tuo immobile, consigliamo sempre di prestare molta attenzione sulla tipologia di funzionamento per tutti gli antifurti alimentati solo a corrente (per eventuali interruzioni di elettricità e di conseguenza avere una mancanza di protezione)


Affidatevi sempre a tecnici esperti che saranno in grado di installare e posizionare sensori e telecamere nei punti più adatti e strategici del vostro appartamento.


Possiamo trovare sul mercato molti modelli di antifurto da semplici kit da installare da soli, ad apparecchiature più sofisticate che vi permetteranno di proteggere la vostra casa dalle intrusioni.


I COSTI


Il costo di un'istallazione varia molto dal tipo di tecnologia che andremo ad installare in casa, indugiante un Kit "Tradizionale" costerà molto meno rispetto da un sistema composto da telecamere wireless, sensori interni ed esterni, consigliamo sempre di rivolgersi a dei professionisti del settore.

Post recenti

Mostra tutti